Mattador in Numeri

L’Associazione Culturale MATTADOR è nata a Trieste il 28 luglio 2009. Luoghi di svolgimento: Trieste, Venezia, Gradisca d’Isonzo (GO), Gorizia, Nova Gorica (SLO), Koper (SLO), Roma, Urbino, Padova, Bologna, San Gimignano (SI), Genova, Pietra Ligure (SV). L’Associazione conta sulla collaborazione di sceneggiatori, registi, concept designer, docenti, giornalisti, artisti, curatori.

Struttura
1 Direttore Artistico, 7 Componenti Consiglio Direttivo, 24 Collaboratori Staff, 14 Componenti Comitato Consultivo, 10 Tutor, 65 Componenti Giuria in 13 edizioni, 50 Lettori ogni edizione, 7 Curatori Sezioni Premio, 20/30 Componenti di troupe ogni produzione, 65 Relatori per 13 presentazioni Premio, 13 Pregiate firme arte contemporanea per il Premio d’Artista Mattador.

Premio e Concorso
2.216 Progetti arrivati al Concorso in 13 edizioni.

Borse di formazione offerte in 13 edizioni
45 Borse di formazione Mattador, 11 Borse di formazione CORTO86, 9 Borse di formazione Dolly.

Produzioni audiovisive
10 Cortometraggi: 2012 Dirty Tony di Daniela Ciavarelli; 2013 La Giocata di Tommaso Sala; 2014 e tu? di Giorgio Salamone; 2015 Bagaglio in eccesso di Maria Chiara Manci; 2016 Pillole dal futuro di Giacomo Caceffo; 2017 Ascolta i tuoi occhi di Marcello Pedretti; 2018 La serata perfetta di Daniele Napoli; 2019 Sulla Sabbia di Enrico Maria Riccobene; 2021 Ci sono qua io di Camilla Maino; 2022 Fine partita di Luca Leone; e 1 cortometraggio in fase di realizzazione.
4 Video e 4 Film brevi: 2016 La vita è qui (progetto Agmen FVG); 2017 Questo è il cammino di Ludovica Mantovan; In itinere di Lara Carpinelli (Visioni in Movimento); 2018 Lungo il confine di Isabella Aquino; Voci liquide di Ludovica Mantovan (Visioni in Movimento FVG); 2018 Il parco del Barone Revoltella, Gli sposi di via Rossetti (Corso produzione audiovisiva, per PromoTurismoFVG); 2019 Racconta la città di Trieste (Corso produzione audiovisiva con smartphone, per PromoTurismoFVG).
3 Lungometraggi realizzati da sceneggiature vincitrici: 2013 Aquadro di Stefano Lodovichi e Davide Orsini; 2014 La mezza stagione di Danilo Caputo e Valentina Strada; 2014 Maicol Jecson di Francesco Calabrese e Enrico Audenino.

Produzioni editoriali – 15 volumi
– I set cinematografici nell’esempio della FVG Film Commission, di Matteo Caenazzo (Edizioni EUT, 2011).
– Scrivere le immagini. Quaderni di sceneggiatura [collana diretta da Fabrizio Borin] (Edizioni EUT/Mattador): n. 1/2012, n. 2/2013, n. 3/2014, n. 4/2015 (a cura redazionale), n. 5/2016 (a cura di Mauro Rossi), n. 6/2017 (a cura di Gianluca Novel), n. 7/2018 (a cura di Donatella Leibanti), n. 8/2019 (a cura di Pierluigi Sabatti), n. 9/2020 (a cura di Francesco Baldassarre), n. 10/2022 (a cura redazionale). Un volume è in fase di realizzazione.
– Atti dei Convegni – I Dialoghi di Mattador La Scrittura per il cinema [collana a cura di Fabrizio Borin] (Edizioni EUT/Mattador): n. 1/2019, n. 2/2020.
– Giugno, di Paolo Bontempo e Gianluca Dario Rota (Edizioni Sperling&Kupfer, 2020) [romanzo pubblicato da sceneggiatura vincitrice].
– Catalogo 10 Anni di Premio d’Artista Mattador [a cura di Riccardo Caldura] (Edizioni EUT, 2020). Un catalogo è in fase di pubblicazione (2022) per le Edizioni Galleria Spazzapan.

Edizioni d’arte 2010 / 2022 – Opere di artisti internazionali
13 Premi d’Artista Mattador [a cura di Riccardo Caldura]: Serse (Un disegno per le parole, 2010), Sergio Scabar (Le macchine di Matteo, 2011), Stefano Graziani (Alcuni motivi per guardare in uno specchio, 2012), Massimo Pulini (Attraverso Matteo, 2013), Massimo Kaufmann (Matteo, 2014), Luigi Carboni (Mattador, 2015), Massimo Bartolini (Aerei, 2016), Remo Salvadori (Triade, 2017), Hans Op de Beeck (Merry-go-round in the Snow, 2018), Loris Cecchini (Pensare per immagini – I must have seen things again and again, 2019), Sabrina Mezzaqui (Quale segreto anima la danza silenziosa delle lucciole?, 2020), Luca Pancrazzi (Come Sempre Dove Sai, 2021), Alejandro Campins Fleita (Espectador activo, 2022).

Il Premio MATTADOR svolge la sua attività con il sostegno di MiC Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, Regione Friuli Venezia Giulia, Io sono Friuli Venezia Giulia, Regione del Veneto, Comune di Trieste, Fondazione Casali, Fondazione Pittini, Fondazione Brovedani; con il patrocinio di MiC Ministero della Cultura, Regione Friuli Venezia Giulia, Regione del Veneto, Comune di Trieste, Comune di Venezia, Comune di Gorizia, Comune di Nova Gorica, Teatro La Fenice, Università di Trieste, Università Ca’ Foscari, CEI, Ordine Giornalisti FVG; inoltre, GO! 2025; partner EUT Edizioni Università Trieste, FVG Film Commission, Fabrica, Pilgrim Film, Strani Film; in collaborazione con Accademia Belle Arti Venezia, Accademia Belle Arti Urbino, Università Litorale Capodistria (SLO), DISU Dipartimento Studi Umanistici UNITS, Fondazione Ananian, Galleria Spazzapan–ERPAC FVG, Goriški Muzej Kromberk Nova Gorica (SLO), Scuola di Cinema “Carlo Mazzacurati”, LAND Genova, Atacama Film, Bottega Finzioni Bologna, WGI Writers Guild Italia Roma.

 

 
 
Luoghi di svolgimento dell’attività Trieste, Venezia, Roma, Urbino, Padova, Siena, San Gimignano, Genova, Pietra Ligure.